LA TRISTISSIMA VICENDA DELLA GUERRA IN UCRAINA

LA TRISTISSIMA VICENDA DELLA GUERRA IN UCRAINA

Noi di CSD siamo certi che la maggioranza delle persone non vuole la guerra: a pagare le conseguenze di un conflitto sono le persone inermi.Noi crediamo nella pace, nella giustizia e nei diritti. Fra questi la guerra lede un diritto fondamentale: quello alla vita.Facciamo appello affinché si metta in funzione il sistema di sicurezza collettiva previsto dalla Carta delle Nazioni Unite. Ricordiamo anche il Trattato di Lisbona, che stabilisce espressamente come “l’Unione promuove soluzioni multilaterali ai problemi comuni, in particolare…

Leggi tutto Leggi tutto

Viaggio nel DEGRADO in città

Viaggio nel DEGRADO in città

Continua il nostro viaggio a Cologno per valutare lo stato di DEGRADO in cui versa la città. La nostra Loredana Verzino ha effettuato un sopralluogo nel parcheggio di proprietà del comune (per una buona parte) di via Fontanile/via Gobetti. Le foto sono abbastanza esaustive: rifiuti sparsi e abbandonati, sporcizia, verde incolto. La cosa che ci ha fatto veramente arrabbiare è stato vedere il piano sotterraneo completamente vuoto con la SCARSITÀ DI PARCHEGGI nel centro di Cologno. Infatti da anni la…

Leggi tutto Leggi tutto

SESTO Consiglio Comunale andato deserto

SESTO Consiglio Comunale andato deserto

Siamo giunti al SESTO Consiglio Comunale andato deserto per la crisi aperta da Fratelli d’Italia e una parte della lista Noi con Rocchi. Il Sindaco non tiene più le redini della sua maggioranza, ma forse non le ha mai tenute. Come rivendicano i “dissidenti” o cosiddetti “trafficoni” – termine coniato dallo stesso Rocchi nel I mandato (2015-2020) – le decisioni importanti sono sempre state assunte a Senago, commissariando il Sindaco e le forze che hanno portato alla vittoria del II…

Leggi tutto Leggi tutto

ALLARME SICCITA’ IN LOMBARDIA

ALLARME SICCITA’ IN LOMBARDIA

Anche a Cologno Monzese possiamo vedere la siccità che sta colpendo tutto il bacino del Po. Il Fiume Lambro, uno dei numerosi affluenti del fiume più lungo d’Italia, non è mai stato così in secca e colpisce vederlo così, passeggiando lungo la sua sponda est nel Parco della Media Valle del Lambro a San Maurizio Al Lambro. Come ci riferisce puntualmente la consigliera regionale del Movimento Lombardi Civici Europeisti, Elisabetta Strada: “la Regione Lombardia chiederà lo stato di emergenza per…

Leggi tutto Leggi tutto

LA CRISI POLITICA (EDIZ. 06/2022) A COLOGNO MONZESE

LA CRISI POLITICA (EDIZ. 06/2022) A COLOGNO MONZESE

ELEZIONI ANTICIPATE IN ARRIVO? Rocchi NON ha la maggioranza: è scontro di potere tra Lega e FdI + Noi con Rocchi = PARALISI AMMINISTRATIVA Grazie a 2 ESPOSTI delle opposizione, il Prefetto Saccone ha dato 20 giorni per approvare il BILANCIO Quali sono le conseguenze per Cologno? NON utilizzo di €3.400.000 di risorse; Sanzioni dallo Stato: blocco assunzioni e trasferimenti (€!); Opere pubbliche FERME: strade, illuminazione pubblica, interventi per scuole, parchi ed edifici comunali; Risorse per il SOCIALE bloccate: contributi…

Leggi tutto Leggi tutto

VILLA CITTERIO E IL SUO DEGRADO SULLA GDM

VILLA CITTERIO E IL SUO DEGRADO SULLA GDM

Anche la Gazzetta della Martesana riporta il sopralluogo della nostra Loredana Verzino. Fare politica è anche questo, girare per la città, parlare con i cittadini, portare avanti le loro istanze. Come in questo caso. Cologno Solidale e Democratica ha voluto farsi portavoce di richieste legittime da parte degli abitanti di Villa Citterio. L’amministrazione comunale può fare molte cose. In attesa che il nuovo bando di gara venga nuovamente pubblicato per una ristrutturazione complessa e radicale, può prevedere la pulizia completa…

Leggi tutto Leggi tutto

13/6/2022 | diariodibordo N. 51

13/6/2022 | diariodibordo N. 51

Una settimana fatta di impegni istituzionali, alcuni più “utili” di altri. LUNEDÌ si sarebbe dovuta tenere la seduta di Consiglio Comunale, andata deserta per mancanza di numero legale. (Per approfondire leggere qui) MERCOLEDÌ, insieme ai colleghi consiglieri di opposizione, ho incontrato il sig. Prefetto Renato Saccone in merito alle ripetute violazioni in seno al Consiglio Comunale. Siamo ancora in attesa del relativo parere, previsto per le prossime giornate. (Per approfondire leggere qui) GIOVEDÌ, ancora una volta (la 5ª!) si sarebbe…

Leggi tutto Leggi tutto

Sotto ricatto e con un cappio al collo

Sotto ricatto e con un cappio al collo

Era il 2016 a solo un anno del primo mandato di Rocchi. A fasi alterne il Sindaco Rocchi ha governato sempre così, sotto ricatto e con un cappio al collo. Ci sono state forze politiche che quel cappio lo hanno stretto molto, altri figuri lo hanno allentato perché si sono accontentati di una telefonata da parte del potente di turno. Poi ci domandiamo perché le persone si allontanano dalla politica. Dovremmo dire grazie a questi opportunisti di mestiere che del…

Leggi tutto Leggi tutto

IL (NON) CONSIGLIO DEL 9 GIUGNO

IL (NON) CONSIGLIO DEL 9 GIUGNO

Il resoconto del nostro Consigliere Comunale Andrea Arosio Una situazione vergognosa. Anche ieri il Sindaco non disponeva della sua MAGGIORANZA. Per di più il numero dei consiglieri “non allineati” sale a 5, con l’assenza della consigliera Garipoli (6 con l’assenza costante del consigliere Dacrema). C’è poco da commentare: vergogna. Sono dell’idea che questa Amministrazione sia ormai al CAPOLINEA. Magari non andremo a elezioni anticipate, ma l’ingranaggio si è rotto e Cologno Monzese ne risentirà e ne sta già risentendo. In…

Leggi tutto Leggi tutto

Consiglio Comunale 6 giugno – SEDUTA DESERTA

Consiglio Comunale 6 giugno – SEDUTA DESERTA

La vergognosa maggioranza a Cologno Monzese. Il racconto del nostro consigliere Andrea Arosio “Storia di un Consiglio Comunale andato DESERTO – parte 3? 4? 5? (ormai si perde il conto). Anche ieri, nulla di fatto. Mi chiedo come possa il Sindaco Rocchi, anche in caso di un accordo in extremis, pensare di finire il suo mandato serenamente e con dignità. Al momento sta solo dimostrando di non avere in mano il polso della situazione e della sua compagine. La Presidente…

Leggi tutto Leggi tutto

VILLA CITTERIO ABBANDONATA AL DEGRADO

VILLA CITTERIO ABBANDONATA AL DEGRADO

Leggi il nostro comunicato stampa! A gennaio 2022 Cologno Solidale e Democratica si era occupata della Villa Citterio, complesso che comprende il centro anziani e alcune unità residenziali pubbliche, quando il Consigliere comunale Arosio aveva presentato una interpellanza in Consiglio per verificare lo stato di aggiudicazione dell’appalto per la ristrutturazione dell’edificio. Il Sindaco Rocchi si era lamentato sulla sua pagina Face book contro la società appaltatrice brindisina che, di fatto, non ha mai iniziato i lavori. Il progetto risale alla…

Leggi tutto Leggi tutto

5/6/2022 | diariodibordo N. 50

5/6/2022 | diariodibordo N. 50

Questa settimana l’ho dedicata a 3 tematiche in particolare: Consiglio Comunale; Fibra ottica; Viabilità. In merito alla prima -e più spinosa questione- domani (6 giugno dalle ore 18:30) si terrà il Consiglio Comunale. Da ormai più di un mese a questa parte i lavori consiliari e la stessa Amministrazione sono paralizzati da uno scontro interno, come avrete già letto sui giornali. Da un lato una parte di Fratelli d’Italia + Noi con Rocchi, dall’altro la Lega. In discussione ci sarà…

Leggi tutto Leggi tutto

Cordoglio per Carlo Smuraglia

Cordoglio per Carlo Smuraglia

Anche CSD si unisce al cordoglio per Carlo Smuraglia, partigiano, presidente ANPI, strenuo difensore della libertà e della Costituzione. CON LA COSTITUZIONE NEL CUORE. Ci ha lasciato questa notte Carlo Smuraglia il nostro amatissimo presidente onorario. Saluteremo il Presidente Carlo Smuraglia alla Sala Alessi di Palazzo Marino. VENERDI’ 3 GIUGNO CAMERA ARDENTE DALLE 9 ALLE ORE 14:30 ORAZIONI FUNEBRI ALLE ORE 16 Con immenso dolore annunciamo la scomparsa del nostro presidente emerito Carlo Smuraglia. Il suo nome resterà nella storia…

Leggi tutto Leggi tutto

Festa della Repubblica Italiana

Festa della Repubblica Italiana

La Festa della Repubblica Italiana è una giornata celebrativa nazionale italiana istituita per ricordare la nascita della Repubblica Italiana. Si festeggia il 2 giugno ed é una data molto importante per il nostro paese perché nel 1940 usciva da una guerra terribile che il fascismo ci aveva condotto. Il voto popolare del 2 giugno 1946, che aprí al voto anche alle donne, ha sancito la fine della monarchia ed ha eletto l’Assemblea Costituente. Quell’Assemblea ha avuto il compito di scrivere…

Leggi tutto Leggi tutto