Browsed by
Tag: rocchi

AVVISO DI GARANZIA AL SINDACO ROCCHI

AVVISO DI GARANZIA AL SINDACO ROCCHI

AVVISO DI GARANZIA AL SINDACO ROCCHI – una situazione da chiarire. Il nostro comunicato in merito all’avviso di garanzia al Sindaco Rocchi, letto su diverse testate giornalistiche locali. Qui alcune fonti che hanno trattato la questione: https://primalamartesana.it/cronaca/avviso-di-garanzia-per-il-sindaco-di-cologno-monzese-angelo-rocchi/ https://www.ilgiorno.it/sesto/cronaca/cologno-rocchi-avviso-garanzia-1.5928476

ROCCHI NON HA PIÙ LA MAGGIORANZA, SI DIMETTA!

ROCCHI NON HA PIÙ LA MAGGIORANZA, SI DIMETTA!

Comunicato stampa del 15.05.2020 Ennesimo colpo di scena del Sindaco Rocchi, a pochi mesi dalla fine della legislatura. Ieri, 14 maggio 2020, il Presidente del Consiglio Della Vella, ha convocato il Consiglio Comunale per approvare atti di bilancio, il Rendiconto dell’attività del 2019 e l’adesione a CEM Ambiente per il servizio di raccolta rifiuti urbani. A nulla sono valse le nostre richieste di svolgere il Consiglio in aula con le dovute precauzioni anti Covid-19.Il Consiglio Comunale si sarebbe dovuto tenere…

Leggi tutto Leggi tutto

COVID-19 – IL SINDACO RISPONDE ALLE NOSTRE DOMANDE SULLE MASCHERINE

COVID-19 – IL SINDACO RISPONDE ALLE NOSTRE DOMANDE SULLE MASCHERINE

Comunicato del 17 aprile 2020
Come scritto settimana scorsa, abbiamo inviato al sindaco Rocchi una formale richiesta di informazioni, per chiedere maggiori dettagli sulla consegna delle mascherine. Abbiamo ricevuto la sua risposta che commentiamo nel nostro nuovo comunicato

I PROVVEDIMENTI DELL’AMMINISTRAZIONE COLOGNESI PER FERMARE LA DIFFUSIONE DEL COVID-19

I PROVVEDIMENTI DELL’AMMINISTRAZIONE COLOGNESI PER FERMARE LA DIFFUSIONE DEL COVID-19

Il Sindaco è responsabile della salute pubblica in tempi “normali”, come prevede l’art. 50 del testo unico degli enti locali. Con la diffusione della malattia CoViD-19 spetta allo Stato o alle Regioni prendere provvedimenti, vista la dimensione dell’emergenza, ma sempre in coordinamento con gli enti locali. Riteniamo che l’attuale situazione drammatica che stiamo vivendo sia figlia dei danni provocati da scelte scellerate sul sistema sanitario, quali il taglio dei fondi alla sanità pubblica in favore di quella privata. Due dati…

Leggi tutto Leggi tutto

La vergognosa adozione della variante del PGT

La vergognosa adozione della variante del PGT

Cronaca di un Consiglio Comunale di Cologno Monzese che ha decretato la morte della democrazia, del rispetto istituzionale e delle persone. Il Sindaco Rocchi convoca la seduta per l’approvazione di un unico punto all’ordine del giorno, L’ADOZIONE DELLA VARIANTE DEL PIANO DEL GOVERNO DEL TERRITORIO (per i non addetti l’ex piano regolatore, mica una robetta da niente!) alle ore 14,30 di lunedì. I Consiglieri comunali dell’opposizione imbufaliti perché costretti a prendere permessi al lavoro (mica siamo il Presidente del Consiglio…

Leggi tutto Leggi tutto

Accuse al Sindaco apparse sui muri – dichiarazione del capogruppo e di CSD

Accuse al Sindaco apparse sui muri – dichiarazione del capogruppo e di CSD

La scritta sui muri apparsa in questi giorni di caldo torrido lascia basiti i cittadini di Cologno e chi svolge attività politica seriamente e in modo aperto e franco. Come Consigliere di opposizione con tutti i componenti di CSD condanniamo questi atteggiamenti che poco hanno a che fare con la dialettica politica “democratica” e nel rispetto delle regole, pertanto la solidarietà alla persona che in questo momento governa la città è d’obbligo soprattura morale. Detto questo, leggendo il comunicato stampa…

Leggi tutto Leggi tutto

MILANO MULTIETNICA – no alla censura, sì alla presentazione del libro

MILANO MULTIETNICA – no alla censura, sì alla presentazione del libro

La decisione dell’assessora alla Pubblica Istruzione Dania Perego e del Sindaco di annullare la presentazione del libro “Milano multietnica” in programma per novembre in biblioteca non é accettabile. A commento della notizia l’assessora dichiara di non aver letto il libro mostrando una superficialità profonda. Denunciamo la gravità di questa decisione che ancora una volta mostra la totale chiusura culturale degli attuali amministratori al limite di rasentare la fobia rispetto alla tematica della multietnicità. Invitiamo i concittadini, che credono al dialogo…

Leggi tutto Leggi tutto