Sostegno a ius soli temperato e a ius culturae

Cologno Solidale e Democratica sostiene le iniziative indette in tutta Italia per chiedere l’approvazione della nuova legge sul diritto alla cittadinanza per minori stranieri. La proposta di legge riguarda il cosiddetto ius soli temperato, ovvero il diritto alla cittadinanza italiana per minori nati in Italia da genitori stranieri con regolare permesso di soggiorno da almeno 5 anni, e lo ius culturae, ovvero il diritto alla cittadinanza per minori stranieri che abbiamo frequentato le scuole italiane per almeno 5 anni e abbiamo completato almeno un ciclo scolastico (scuola primaria o scuola media).

In particolare, il prossimo venerdì 13 ottobre 2017 Cologno Solidale e Democratica, insieme a molte realtà e associazione impegnate per il riconoscimento dei diritti umani come la Casa della Carità di Milano, invita ad aderire al digiuno a staffetta lanciato dal senatore Luigi Manconi e sostenuto da numerosi insegnanti, professionisti, operatori sociali e singoli, per tenere alta l’attenzione della società civile su questo tema e chiedere che il Parlamento discuta ed approvi la nuova legge sulla cittadinanza.

Tale iniziativa di Cologno Solidale e Democratica si colloca nell’ambito di una più ampia azione sociale e politica per i diritti di cittadinanza che, da tempo, vede impegnata la lista, come la campagna “Ero straniero – L’umanità che fa bene“, per la quale CSD ha raccolto centinaia di firme nei vari banchetti tenuti per le vie di Cologno.

Per maggiori informazioni, per conoscere le modalità e per segnalare la vostra adesione al digiuno a staffetta vi invitiamo a visitare il sito della Casa della Carità di Milano:

http://www.casadellacarita.org/ius-soli-digiuno